News Calcio

http://www.figc.it/ Fédération Internationale de Football Association (FIFA ... www.fifa.com )

http://www.figc.it/ Fédération Internationale de Football Association (FIFA ... www.fifa.com/

 

La figura del calciatore è una delle immagini più rappresentative di tutto il mondo, e la stessa viene utilizzata da aziende internazionali e multinazionali per promuovere la loro linea di prodotti: shampoo, profumi, abbigliamento ecc... Vi siete mai chiesti perché ci sono calciatori bravissimi, che vivono in chissà quale posto del mondo, e nessuno sa della loro bravura? Campioni che potrebbero essere come Lionel Andrés Messi, Cristiano Ronaldo, Diego Armando Maradona, ma se nessuno scopre i loro nomi, non li sentiremo mai nominare. Ecco perché la figura del procuratore sportivo, o agente dei calciatori, è fondamentale ed è al primo posto della carriera calcistica di ogni sportivo. Il procuratore contatta per lo sportivo le società calcistiche per stipulare contratti, contatta le aziende per proporre di utilizzare l\'immagine dello sportivo per le loro campagne pubblicitarie, si occupa del loro ufficio stampa - che è un ramo importante per la carriera del campione, in quanto l\'immagine e la reputazione sono pilastri fondamentali per i tifosi, per la vita dello stesso, e per la società calcistica, perché non dimentichiamoci che i maggiori finanziatori sono i tifosi che acquistano gli abbonamenti negli stadi di calcio di tutto il mondo. Il procuratore si occupa di intrattenere rapporti con le associazioni benefiche di tutto il mondo per far diventare il loro assistito ambasciatore di fondazioni che aiutano le popolazioni bisognose. Il procuratore è anche un vigilante del proprio sportivo, in quanto deve far tenere sempre una condotta pulita e onesta in tutta la sua carriera e deve assisterlo, anche psicologicamente, nei momenti più difficili. Ogni tanto mi fa piacere ricordare il film di Jerry Maguire, interpretato da Tom Cruise, che parla di un procuratore sportivo che mette tutto il suo cuore per un unico giocatore, e che lo farà poi diventare uno degli agenti sportivi più quotati al mondo. Ed è quello che oggigiorno ho intenzione di metterci: il CUORE e l\'amore per questo lavoro, senza sentire peso del sacrificio di dedicare 19 ore al giorno del proprio tempo per la carriera del proprio futuro campione. Se credi di aver bisogno di me, scrivimi. IL TUO PROCURATORE SPORTIVO

 

La Cura cura la gestione delle carriere dei calciatori preoccupandosi primariamente della ricerca e della stipula del miglior contratto professionale. La cura dell’immagine, con l’opportuno “filtro” nei rapporti con la stampa ed i mass media in genere, è un altro dei servizi forniti. L’assistenza agli assistiti si sviluppa peraltro a 360 gradi esplicitandosi in materia pubblicitaria e di sponsorizzazioni, in materia fiscale, finanziaria,a assicurativa e nella consulenza per ogni tipo di esigenze del calciatore. Si passa quindi dalla procura sportiva alla gestione commerciale dell’immagine per campagne pubblicitarie e attività promozionali, dall’ufficio stampa alla valorizzazione post-carriera, fino a una serie di servizi personali come la consulenza legale, fiscale, previdenziale e patrimoniale.

 

 

PROCURATORE SPORTIVO Il procuratore sportivo (o agente) è la persona che negozia, per conto degli atleti, i contratti con le società sportive. In cambio, ottiene una percentuale dell\'ingaggio, che solitamente oscilla tra il 4% e il 30%, ma può variare, con altre percentuali. L\'attività di procuratore sportivo offre innanzitutto consulenza allo sportivo professionista nell\'attività di ricerca del suo miglior contratto professionale. Successivamente, cura gli interessi dello sportivo che gli ha conferito l\'incarico prestandogli assistenza durante lo svolgimento delle trattative per la stipula o la cessione del contratto e, in genere, nel corso dell\'attività diretta alla definizione della durata, del compenso e di ogni altra pattuizione. Il procuratore assiste poi l\'atleta per l\'intera durata dell\'incarico, curando le trattative per gli eventuali rinnovi del contratto. La procura è un mandato senza rappresentanza, cioè il procuratore non può firmare a nome e per conto dello sportivo; tuttavia rappresenta l\'atleta in tutto e per tutto, preoccupandosi di curarne il trasferimento ma anche preoccupandosi della sua posizione fiscale, pubblicitaria, assicurativa, di investimento e quant\'altro. Un procuratore deve sapere individuare il giovane di talento, andare a cercarlo e proporsi, decantando la sua professionalità per convincerlo a rilasciargli il mandato. L\'abilitazione all\'esercizio dell\'attività di procuratore sportivo si ottiene con il superamento di una prova di esame. Il candidato deve presentare la domanda alla federazione sportiva di riferimento, che potrà anche prevedere periodicamente degli appositi bandi. Non esiste un percorso formativo codificato per svolgere questa professione; è consigliabile, però, possedere una laurea. Recentemente sono stati attivati dei corsi che uniscono competenze trasversali al mondo del diritto, dell\'economia e delle scienze motorie. Naturalmente alle conoscenze di carattere giuridico ed economico occorre accompagnare una conoscenza e ed esperienza diretta dell\'ambito sportivo e delle discipline in cui si intende operare Fonte: Jobtel