Si leggono notizie sui giornali dove Edinson Cavani potrebbe essere in lista per approdare alla Juve che dovrà scegliere uno tra Suarez, Dzeko e appunto Cavani.

Niente di più falso. Così Sundas. Che precisa: “in questi giorni sto contattando diversi club in MLS seriamente intenzionati al fuoriclasse uruguaiano”.

Da quando il player’s agent internazionale Sundas sta promuovendo il calcio in USA, il campionato a stelle e strisce sta diventando meta preferita da molti calciatori di fama mondiale (vedi Matuidi e Cavani).

 

Nel weekend il player’s agent internazionale Alessio Sundas ha contattato la moglie di Lione Messi, la bellissima Antonella Roccuzzo e possiamo dire che a breve potrebbe esserci il definitivo divorzio tra il campione argentino e il suo Barcellona.

Ci sono diversi indizi che lasciano presagire a questo fatidico finale: 1) Messi parla di Tribunale e non è una cosa che accade quando vuoi fare pace; 2) vedendo in faccia Lionel, non ha per niente l’area di una persona tranquilla e pronto a dare il solito 100%, allora è meglio che cambi aria; 3) notizia di poche ore fa, Messi rischia di perdere la fascia da capitano ed infine, 4) non c’è compattezza all’interno dello spogliatoio vedi sempre Griezmann.

“L’appello che vorrei fare a Messi è il seguente: se vuoi, possiamo fare di tutto per trovare una soluzione, una persona come te e con il tuo passato, deve ricevere il rispetto che merita” così Sundas.

Alessio Sundas dopo la squalifica di Novak Đoković contatta la ATP, WTA e FIT per una modifica del regolamento

Lo straripante e dinamico agente Alessio Sundas cerca sempre di migliorare lo sport e in data odierna ha contattato i massimi organi nazionali ed internazionali per proporre loro una nuova regola per evitare quanto successo proprio ieri a Novak Đoković.

Ecco la proposta Sundas: i giudici di linea e di sedia, dovranno avere un casco protettivo (stile baseball) fatto di un materiale all’avanguardia leggero e resistente, che protegga il volto del giudice ed impedisca altri eventi come quelli di ieri. La squalifica del tennista è una sanzione troppo esagerata.

“Inoltre, i giudici dietro i giocatori dovrebbero essere più attenti e schivare le palle invece di squalificare il tennista” così Sundas che aggiunge “potrebbe capitare a chiunque, senza malafede, di sbagliare a prendere una palla o lanciarla per rabbia senza attenzione, la squalifica è una sanzione troppo esagerata”.

Oggi è una giornata emozionante in quanto con gli avvocati di Edison Cavani stiamo valutando di portare il “Matador” in MLS.

In data odierna si prenderà contatto con la direzione generale della MLS e con i club ATLANTA UNITED, CHICAGO FIRE, FC CINCINNATI, COLORADO RAPIDS, COLUMBUS CREW SC, D.C. UNITED, FC DALLAS, HOUSTON DYNAMO, SPORTING KANSAS CITY, LA GALAXY, LOS ANGELES FOOTBALL CLUB, CLUB INTERNACIONAL DE FUTBOL MIAMI, MINNESOTA UNITED FC, MONTREAL IMPACT, NASHVILLE SC, NEW ENGLAND REVOLUTION, NEW YORK CITY FC, NEW YORK RED BULLS, ORLANDO CITY SC, PHILADELPHIA UNION, PORTLAND TIMBERS, REAL SALT LAKE, SAN JOSE EARTHQUAKES, SEATTLE SOUNDERS FC, TORONTO FC, VANCOUVER WHITECAPS FC, AUSTIN FC. per valutare quale sarà la  nuova squadra del campione uruguayano.

Cavani è senza dubbio uno degli attaccanti più forti del calcio moderno e il sottoscritto è onorato di essere stato contattato da un fuoriclasse come lui per fare  da intermediario.

In queste ore arrivano notizie da tutto il mondo dove Lionel Messi potrebbe rimanere ancora in Spagna alle FC Barcellona.

Però attenzione, possono essere anche notizie non vere uscite solo per bloccare una diffusione di comunicazioni.

Per quanto mi riguarda, sto continuando a proporre la Pulce a tutti i Club in MLS e top club europei e ogni giorno ho un contatto diretto via email con le FC Barcellona.

A breve solo io dirò la verità.

In questo momento è inutile parlare della clausola rescissoria da 700 milioni da pagare.

È inutile anche dividersi tra chi si esprime favorevole alla clausola a chi invece dice che non va pagata.

Una cosa è certa, se Lionel Messi decide di andare via dal Barcellona, secondo me, il club lo lascerà andare anche gratis perché quando manca poi la volontà del giocatore di rimanere in squadra va da se che non giocherà più bene.

Se rimanere in un club dove non vuoi stare è inutile, in questi casi i soldi lasciano il tempo che trovano.